Letteratura italiana contemporanea

Docente: Ch.mo Prof. Giorgio Costa

Anno di corso: Primo anno

SSD: L-FIL-LET/11 letteratura italiana contemporanea

CFU: 7

Obiettivi del corso

Il corso si propone l’analisi di testi letterari alla luce della teoria di Genere Letterario e di collocarli nel Discorso Letterario Contemporaneo, per meglio comprenderne le dinamiche interne, il funzionamento e la comprensione.

Programma del corso 

Il programma del corso è articolato in cinque percorsi:

  • Il viaggio dell’eroe: tramite l’analisi di alcuni passi del saggio Il Viaggio dell’Eroe di Vogler, si cercherà di introdurre qualche elemento di sceneggiatura, world building, e narratologia.
  • Panorama editoriale: cenni sullo stato e l’organizzazione dell’editoria contemporanea
  • Il caso Cognetti: si leggeranno alcune pagine tratte da libri di Cognetti, in particolare dalle Otto Montagne.
  • Sebastiano Vassalli, ovvero la Storia nella Letteratura: si approfondirà, attraverso l’analisi di differenti testi di Vassalli, il rapporto tra la letteratura e la storia, tra grande storia e storie individuali, tra storie inventate e realmente accadute.
  • Romanzo e criminalità: si considereranno pagine di autori che si sono occupati del mondo criminale (Lilin, De Cataldo, Saviano)

Materiale didattico

A cura del docente

Bibliografia

Per i frequentanti: tre romanzi a scelta tra quelli elencati

  • De Cataldo, Romanzo Criminale, Torino, Einaudi, 2002;
  • De Cataldo, Nelle mani giuste, Torino, Einaudi, 2007;
  • De Cataldo, C. Bonini, Suburra, Torino, Einaudi, 2013;
  • Lilin, Educazione Siberiana, Torino, Einaudi, 2009;
  • Costantini, Tu sei il male, Marsilio Editori, Romanzo, 2011;
  • Vassalli, Terre Selvagge, Milano, Mondadori, 2014, S. Vassalli, La Chimera, Milano, Mondadori, 1990; L. Chiarella (Yamunin), Diario di zona, Roma, Alegre, 2014;
  • Saviano, Gomorra, Milano, Mondadori, 2006;
  • Saviano, Zero zero zero, Milano, Feltrinelli, 2013;
  • Vogler, Il viaggio dell’eroe, Dino Audino, Roma 1992;

Metodo di valutazione

L’esame consisterà in colloquio orale in cui si accerterà la conoscenza, la comprensione e la capacità di contestualizzazione dei testi letti. Dal momento che in molti testi si parla di circostanze storiche o sociali importanti, si richiederà la capacità di riconoscere e spiegare tali eventi.