Linguistica Italiana

Docente: Ch.ma Prof.ssa Giada Arnaboldi

Anno di corso: primo anno

SSD: L-FIL-LET/12

CFU: 7

Obiettivi formativi

Il corso si propone l’analisi di testi di differenti generi e tipologie, cercando di scoprire all’interno di essi spie e caratteristiche che permettano di comprendere e di individuare differenti varietà dell’italiano.

Programma di studio

Nel primo semestre si affronterà dapprima una contestualizzazione della Sociolinguistica, individuandone il ruolo e il campo di analisi all’interno del più vasto campo degli studi di Linguistica tout court.
In seguito si affronterà l’analisi di differenti testi per individuare al loro interno variazioni diatopiche, variazioni diastratiche, variazioni diafasiche, variazioni diamesiche e variazioni diacroniche.

Si cercherà poi di effettuare un’analisi d’insieme dello schema portante dell’Architettura dell’Italiano Contemporaneo, che permetterà di isolare alcune varietà della lingua: Italiano Standard, Italiano Neo-standard, Italiano Popolare, Italiano Aziendale

Bibliografia

Testi consigliati: Serianni Antonelli, Manuale di Linguistica Italiana Berruto, Sociolinguistica dell’Italiano contemporaneo.

Modalità d’esame

L’esame consisterà in colloquio orale, in cui tra l’altro si chiederà allo studente l’analisi di un testo in base a criteri sociolinguistici.